Progetti Operativi per l’Imprenditorialità Comunale

Il Comune di San Sperate, a seguito della valutazione dei progetti proposti in base al Fondo POIC-PISL FSE 2007-2013, è stato ammesso, con Determinazione R.A.S. n° 24385/2776 D.G. del 29/05//2013, alla seconda fase di attuazione del POIC “Progetti Operativi per l’Imprenditorialità Comunale” ed è quindi destinatario di complessivi € 630.000,00. Tali risorse saranno oggetto di un apposito bando, in via di pubblicazione da parte della Regione Sardegna attraverso il soggetto attuatore, SFIRS SPA.

 

Le risorse assegnate al Comune di San Sperate, secondo quanto disposto nel progetto presentato alla Regione Sardegna, saranno destinate allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali (e al supporto di imprese costituite da non più di 36 mesi) nei seguenti settori produttivi:

- categoria Ateco “G”: Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di auto e motocicli;

- categoria Ateco “I”: Attività dei servizi di alloggio e ristorazione;

- categoria Ateco “N”: Noleggio, Agenzie di Viaggio, Servizi di Supporto alle Imprese.

 

Nel “Regolamento per la concessione di agevolazioni alle attività che si insediano nel Comune di San Sperate e beneficiano delle agevolazioni previste dal Fondo PISL-POICFSE”, approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 21 del 17/09/2012, modificato con delibera C.C. n. 28 del 31/07/2013, sono indicati i requisiti per aver accesso al contributo.

 

Ulteriori informazioni al seguente link: Regione Autonoma della Sardegna  oppure SFIRS e negli allegati sotto indicati.

 

I moduli di domanda sono compilabili, dal 17 settembre 2013 al 31 dicembre 2013  14 marzo 2014 (la scadenza è stata prorogata dall'Assessorato al Lavoro nel mese di gennaio 2014), direttamente presso il sito internet della SFIRS previa Registrazione .

ATTENZIONE: Per la compilazione della domanda e degli allegati verificare di utilizzare Adobe Acrobat Reader ultima versione.

 

*** AGGIORNAMENTO INFORMATIVO SULLA SITUAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO PRESENTATE AL 16 FEBBRAIO 2014 ***

  • Somma complessiva disponibile per il finanziamento delle richieste POIC = € 630.000,00.
  • Alla data del 16 febbraio 2014 risultano presentate n° 8 richieste di finanziamento POIC che, se interamente accolte, coprirebbero una cifra di  € 325.000,00.
  • Restano disponibili € 305.000,00 per finanziare ulteriori richieste.

 

Al fine di utilizzare interamente la cifra disponibile per San Sperate, l'Amministrazione Comunale invita gli interessati a presentare le richieste rispettando la scadenza del 14 marzo 2014.

 

 

Data di ultima modifica: 05/01/2017




Visualizza in modalità Desktop