Avvertenze - Aggiornamento Modulistica

ATTENZIONE - Aggiornamento giornaliero della modulistica

 

La modulistica SUAP viene aggiornata costantemente, al fine di adeguarne i contenuti alle disposizioni normative sopravvenute, di migliorarne la funzionalità e di comprendere casi e particolarità precedentemente non previsti. Si suggerisce sempre di provvedere a scaricare i modelli ogni qualvolta ci si appresta a presentare una nuova pratica. A tal fine, nella sezione modulistica sul portale www.sardegnasuap.it, accanto al link per lo scaricamento di ogni modello è riportata la data dell’ultimo aggiornamento: essa indica il giorno in cui il modello è stato revisionato, che non necessariamente coincide con la data di pubblicazione online della nuova versione (generalmente successiva).


È utile sottolineare che, sebbene sia importante compilare sempre i modelli aggiornati, è generalmente tollerabile la presentazione al SUAP di una vecchia versione, specie nei primi giorni che seguono la revisione, se le modifiche apportate non sono sostanziali rispetto al contenuto di quanto dichiarato; l’utilizzo dell’ultimo modello disponibile è infatti consigliato al fine di rendere dichiarazioni perfettamente conformi alla norma, ma non costituisce di per sé un obbligo tassativo, capace di rendere irricevibile una pratica in caso di inosservanza. Occorre sempre ricordare che i moduli costituiscono infatti delle tracce e delle guide utili per rendere le dichiarazioni sul rispetto delle diverse norme, come previsto dalla L.R. n° 3/2008, ma ciò che dà piena validità alla pratica è la presenza e la completezza della dichiarazione, piuttosto che l’utilizzo di un particolare modulo.


In particolare, qualora dovessero verificarsi situazioni dubbie, la ricompilazione del modello sull’ultima versione pubblicata può essere imposta solo se vi fossero delle discrepanze sostanziali fra la versione presentata e quella in uso al momento della presentazione, tali da rendere incompleta ed inefficace la dichiarazione resa nel modello non aggiornato. In tutti gli altri casi, le versioni precedenti possono comunque essere accettate, avendo cura, qualora necessario, di riportare le dichiarazioni eventualmente mancanti negli ulteriori spazi disponibili (utilizzando ad esempio i campi “note”, ovvero il modello residuale D100).

Data di ultima modifica: 05/01/2017


Documenti allegati
Dichiarazione sostitutiva DPR 445-2000.pdf Dichiarazione sostitutiva DPR 445-2000 (286.47 KB)

Visualizza in modalità Desktop