Referendum Regionale

Referendum popolari regionali - 6 maggio 2012 - CONVOCAZIONE DEI COMIZI

 

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

  • VISTO lo Statuto speciale per la Regione Sardegna;
  • VISTA la legge regionale 17 maggio 1957, n. 20, e successive modificazioni ed integrazioni, recante norme in materia di REFERENDUM POPOLARI REGIONALI,

 

RENDE NOTO

 

che sono stati indetti, con decreto del Presidente della Regione n. 9/E del 10 marzo 2012, pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna n. 10 del 13 marzo 2012, per DOMENICA 6 MAGGIO 2012 cinque referendum abrogativi regionali e cinque referendum consultivi regionali recanti i seguenti quesiti:

 

Le operazioni preliminari degli Uffici elettorali di sezione cominceranno alle ore 16 di sabato 5 maggio 2012 e riprenderanno alle ore 6,30 di domenica 6 maggio 2012.


La votazione avrà inizio subito dopo il compimento delle predette operazioni e si protrarrà fino alle ore 22 dello stesso giorno di domenica.

Data di ultima modifica: 05/01/2017


Visualizza in modalità Desktop