Casa Tola

La Villa del Barone Tola venne progettata a metà Ottocento dall’architetto Gaetano Cima, autore, tra l’altro, dell’Ospedale San Giovanni di Dio a Cagliari e della Chiesa di San Francesco a Oristano. L’edificio ha caratteristiche proprie dello stile Neoclassico ma denota anche l’influsso della tradizionale abitazione campidanese in mattoni crudi di fango e paglia (làdiri) con cortile centrale.

La Casa Tola, infatti, presenta una loggia articolata in chiari e ariosi archetti che richiamano la tipica struttura della lolla, il patio della casa campidanese. Il complesso comprende anche un antico frantoio del XVII secolo, appartenuto alla famiglia Cadello e attualmente ereditato dalla famiglia Serra. L'attività del frantoio è cessata nel 1956.

MAPPA

Casa Tola

MAPPA

Casa Tola